Risparmiare non è spendere meno, ma comprare il prodotto giusto al  giusto prezzo, la qualità è il vero risparmio

 
 

Olio Di Argan Alimentare Scheda

 
 

Hai mai pensato che tutto quello che metti sulla pelle entra nel tuo corpo? Perché accontentarsi ? scegli ....

 
 

Info tratte dalle principali pubblicazioni on-line

 

 

 

 

 

 

 

 

L’olio di argan per uso alimentare e cosmetico

 

L'olio Argan e l'olio più contraffatto al mondo!!

visto l'alto costo i guadagni sono alti,  tantissimi casi cosmetici in commercio riportano la dicitura “olio di argan puro al 100%” . La normativa cosmetica ammette come “inci argana spinosa oil”, ma non necessita di alcuna documentazione comprovante l’estrazione neanche nella fattispecie bio, della materia prima, normalmente si aggiungono oli poco costosi e con proprietà simili,

purtroppo il consumatore a meno che non sia un grande esperto riuscirà difficilmente a capire la sua bontà, per fare un esempio l'olio di oliva e un prodotto largamente usato ma pochi sanno distinguere quelli di alta qualità e sopratutto sanno da dove proviene.

 

Perchè vi sono prezzi differenti nell'olio di qualità?

 

esistono due metodi differenti circa la produzione del' olio di argan:
-
Il metodo “tradizionale” con il quale la resa sul peso dei noccioli varia dal 30% al 35%[Alternative Medicine Review, Vol. 16, n° 3, 2011, p.275], quindi da circa 100kg di frutto secco, si ottengono circa 7,2Kg di noccioli da cui derivano 6,5Kg di mandorle da cui si ricavano circa 2 Kg di olio di argan[Natural product Communication Vol. 3 (2) 2008, p. 284].


-
Il metodo “moderno” con il quale la resa sul peso del noccioli varia dal 40 al 45%[European Journal Lipid Science. 2011, 113, 403-408], pertanto, da circa 100Kg di frutto secco si ottengono circa 7,2Kg di noccioli da cui derivano circa 6,5Kg di mandorle da cui si ricavano circa 3,25Kg di olio di argan. Con questo metodo il tempo necessario per pressare un Kg di mandorle si riduce da 3 a 4 volte quindi un minor costo di mano d'opera.  Inoltre con il metodo moderno meccanico non si deve aggiungere acqua al prodotto finale ( con un notevole risparmio )

 

La popolazione berbera del Marocco Meridionale utilizza da millenni l’olio di Argan per le sue incredibili virtù cosmetiche ed alimentari. L’olio di Argan, o di Argane, viene estratto a freddo dai frutti della pianta di Argania Spinosa, un albero alto da 8 a 10 metri, in grado di vivere anche 150-200 anni in condizioni climatiche difficili.

 

Questa preziosa pianta cresce esclusivamente nella regione del Souss, un triangolo di deserto tra Marrakech, Agadir ed Essaouira affacciato sull’Oceano Atlantico. Essendo una specie in via di estinzione è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Sia per questo motivo sia per il fatto che per ottenerne un litro sono necessari i frutti di 6 alberi di Argania Spinosa e 16 ore di lavoro, l’olio di Argan è uno degli oli più rari e preziosi del mondo.

 

L'olio di Argan per uso alimentare prevede un sistema diverso di preparazione rispetto all'olio per uso cosmetico.


Per ottenere l’olio di Argan per uso alimentare è necessario tostare preventivamente i semi. L’olio così ottenuto ha un colore più scuro ed un odore torrefatto. Può essere utilizzato come condimento per il pane, il couscous e le insalate. Inoltre, dalla macinazione di mandorle tostate e olio di argan, i locali ottengono l’Amlou, una spessa pasta marrone con una consistenza simile al burro di arachidi, che viene consumata come pane.


Composizione Unica


L’olio vergine di argan è composto per il 99 % da acylglyceridi (trigliceridi). Gli acidi grassi che compongono gli acylgliceridi sono principalmente l’acido oleico (43-49%) e l’acido linoleico (29-36%). La parte insaponificabile che rappresenta il restante 1% è composta da carotene, tocoferolo (vitamina E), alcol triterpenici, steroli e xantofilline[10].

 

Questo vale sia per l’olio alimentare che quello cosmetico ma, all’aumentare del grado di tostatura, si osserva un aumento del colore e del contenuto di fosforo. I dati ossidativi dimostrano che la tostatura delle mandorle da 15 a 30 minuti a 110 °C è ottimale per preservare le proprietà nutritive dell’olio di argan vergine.


Proprietà


I benefici terapeutici derivanti dal consumo di olio di argan vengono decantati dalle popolazioni indigene del Marocco e dagli esploratori ormai da più di 8 secoli. Tradizionalmente, l’olio di argan è stato conosciuto per le sue proprietà
cardio protettive e per il trattamento d'infezioni della pelle.

 

Dati epidemiologici hanno dimostrato che, il consumo regolare di olio di argan per uso alimentare, può avere significativi effetti protettivi contro le neoplasie del tratto colon-rettale, della prostata, del seno, del pancreas e dell’endometrio. Alcuni esperimenti hanno dimostrato un’attività ipolipemizzante sugli esseri umani ed antidiabetica sugli animali. Inoltre, tra le proprietà farmacologiche dell’olio di argan si possono annoverare:

 

  • inibizione della crescita batterica,

  • anti-diabetico

  • protettivo del sistema cardio vascolare.

 

 Analisi che si sono protratte negli ultimi cinque anni hanno consentito di redigere studi fitochimici che indicano la presenza di numerosi composti farmacologicamente attivi. Tuttavia questi studi sono stati condotti sull’attività farmacologica potenziale senza, ancora, una correlazione con studi clinici. Le emulsioni per uso cosmetico, contenenti olio di argan, sono spesso definite idratanti, anti-età e ricostituenti.


Il suo valore è dato dalle numerose proprietà in esso contenute e dalle applicazioni che se ne possono fare per la bellezza e per la salute di capelli e pelle. L’olio di Argan è, infatti, ricco di acidi insaturi e di Vitamina E (ripara le membrane cellulari dall’azione dannosa dei radicali liberi e svolge un effetto antiage) che lo rendono un alleato perfetto per idratare, nutrire e proteggere il corpo dalle aggressioni esterne. La Vitamina E presente nell’olio di Argan agisce da antiossidante ed è un coadiuvante nello sviluppo e nel mantenimento delle funzioni del sistema nervoso e di quello muscolare.
L’olio di Argan è composta anche da altre sostanze attive importantissime come la Vitamina A, la Vitamina F, l’acido linoleico, gli Omega 3 e gli Omega 6. Questi acidi grassi essenziali svolgono un’azione benefica nei disturbi reumatici e cardiovascolari, migliorano le capacità cerebrali e proteggono i tessuti connettivi. Se usato in modo costante, l’olio di Argan riattiva le funzioni vitali delle cellule, migliora il tono muscolare del viso, attenua la comparsa delle rughe, liscia la pelle, mimetizza le occhiaie e riduce l’irritabilità cutanea . Inoltre, questo olio meraviglioso non contiene sostanze che possono provocare allergie, come nichel, profumi, coloranti e conservanti (naturalmente se non ha subito modificazioni chimiche), e quindi è adatto a tutti.

Tra gli altri Usi per la salute dell’Olio di Argan

  • Bruciature. Aiuta il processo di guarigione delle bruciature ed allieva il rossore

  • Psoriasi. L’olio elimina il prurito e riduce fino all’80% la desquamazione. Va applicato due volte al giorno.

  • Piaghe da decubito. Applicare due volte al giorno l’olio di Argan favorisce la scomparsa delle piaghe

    L’olio di Argan viene utilizzato anche in campo cosmetico grazie alle sue proprietà antiossidanti, emollienti, idratanti e fortemente elasticizzati.

 

 

 Ora anche la scienza ufficiale ha dovuto riconoscere le incredibili proprietà dell’olio di Argan ed è anche questo uno dei motivi per cui la sua diffusione è sempre più massiccia (seppur limitata, visti i suoi costi non certo popolari).


 l’olio cosmetico, più chiaro ed usato sulla pelle, sui capelli, per le unghie e per i massaggi.

L’olio di Argan nonostante sia molto idratante non è grasso e non unge, cosa che lo rende ancora più sfruttabile in ogni occasione, anche prima di vestirsi. Se usato in modo costante, riattiva le funzioni vitali delle cellule, migliora il tono muscolare del viso, attenua la comparsa delle rughe, liscia la pelle, mimetizza le occhiaie e riduce l’irritabilità cutanea.


Di seguito gli ambiti di applicazione dell’olio di Argan

 per la nostra bellezza:


PELLE

 

L’olio di argan è l’imperatore degli oli cosmetici, contiene una dose elevata di squalene, (3.100 mg/kg) che agisce efficacemente come protezione della pelle. Quest’ idrocarburo è un precursore di molti metaboliti fra cui l’ormone anti-invecchiamento: la DHEA.


Contenendo sostanze antiossidanti e acidi grassi essenziali l’Olio di Argan è uno dei migliori rimedi esistenti contro l’invecchiamento della pelle. La protegge contro gli aggressori esterni (sole, metalli pesanti, smog, vento, inquinanti vari tra cui sostanze tossiche inalate, ingerite o assorbite attraverso la cute)
stimola la rigenerazione e l’ossigenazione della pelle. Dona elasticità e svolge un’importante azione antiage. L’olio di Argan penetra rapidamente nella pelle lasciandola idratata e non unta.
con l’olio di Argan è possibile preparare uno scrub per il corpo aggiungendovi un po’ di sale da cucina.
Con l’aggiunta di zucchero è invece ottimo per la pelle delle labbra. Le rende morbide e prive di pellicine.


può essere utilizzato per le smagliature prodotte dalla gravidanza


poche gocce di olio applicate direttamente sulla pelle donano luminosità e morbidezza alla cute.

 

Dopo la doccia bastano 6 o 7 gocce di olio sulla pelle ancora umida facendola assorbire con un delicato messaggio.


Aggiungere 6/7 gocce di olio di Argan nell’acqua della vasca da bagno contribuisce alla detersione rendendo la pelle morbida e priva di impurità


l’olio può essere utilizzato anche per la pelle del seno. Massaggiando delicatamente qualche goccia di olio si preserva l’elasticità della pelle, fragile e delicata, del seno.


VISO


Grazie alla considerevole presenza di Vitamina E,
bastano una goccia al mattino ed una alla sera per combattere efficacemente la formazione di rughe ed ostacolare i processi di invecchiamento cellulare.
poche gocce di olio di Argan prima e dopo la rasatura lasciano la pelle idratata ed evitano le irritazioni..


CAPELLI


L’olio di Argan è adatto per i capelli fragili, secchi, sfibrati e privi di lucentezza perché dona loro forza ed idratazione. Alimentando le fibre capillari conferisce ai capelli brillantezza e flessibilità e combatte le doppie punte e l’inaridimento.
Per rendere i capelli nutriti e setosi si può scaldare qualche goccia d’olio tra le mani e strofinarlo delicatamente sui capelli ciocca per ciocca. Si deve lasciare in posa per un’ora e poi procedere con il solito lavaggio.


UNGHIE


L’olio di Argan cura le unghie fragili proteggendole contro le aggressioni esterne.
E’ sufficiente miscelare l’olio in pari quantità con del succo di limone ed immergere le mani nel composto per almeno 10 minuti. Il trattamento deve essere ripetuto regolarmente una volta alla settimana per circa 2 mesi. In questo modo le unghie e le cuticole avranno un aspetto sano e curato.
L’olio si può anche applicare sulle unghie ogni sera prima di coricarsi


MASSAGGI


L’olio di Argan viene usato per i massaggi. E’ ottimo come decontratturante muscolare
 

Infine i fitosteroli (schottenolo e spinasterolo) quasi assenti negli altri semi oleosi, svolgono un’azione lenitiva su pelli irritate, arrossate e screpolate, riducendo la sensazione di prurito.
 

 
 

.questo sito non è più aggiornato